Cosmofood

Foodservice - Non solo crisi: l'economia digitale sta aprendo nuove opportunità, tra cui quella portata dai Direct-to-Consumer Brand. Vediamo di cosa si tratta.

 

 

 

 

 

 

 

Tempi di grandi trasformazioni, questi. Tempi per leggere il presente con gli occhi del futuro. Tempi per mostrare la propria empatia e la food passion ai clienti, indipendentemente dal social distancing e dai tanti altri limiti che abbiamo e avremo ancora da gestire.

DA CRISI, A OPPORTUNITÀ

E così, in piena crisi, c’è chi punta su dark e pop-up kitchen per andare in contro-tendenza e aprire un nuovo food service (non chiamiamolo più, per ora, away from home): parlo di Luca Guelfi con la sua Gastronomia di Quartiere in Via Archimede, a Milano. Tra le diverse cose di cui parlare di questo format, ci sono consegna (gestita direttamente dal locale) e politiche di prezzo (per ora, che garantiscono scontrini contenuti al cliente finale).

Proprio su consegna e politiche di prezzo si giocherà una buona fetta del fatturato dei player del foodservice dei prossimi mesi;

> Continua